Avviato il progetto “Nuovo prodotto di plastica prodotto con i rifiuti dell’industria tessile”

LIASA - AEI Textils

Avviato il progetto “Nuovo prodotto di plastica prodotto con i rifiuti dell’industria tessile”

Nel mese di gennaio viene avviato il progetto “Nuovo prodotto di plastica prodotto con i rifiuti dell’industria tessile”. Un progetto che mira ad introdurre sul mercato prodotti di plastica realizzati con granuli di polipropilene recuperati dai rifiuti dell’industria tessile.

Il progetto è realizzato insieme a NGPLASTICS, membro del Cluster del Packaging. Entrambi i cluster, il tessile tecnico e il packaging, collaboreranno al progetto co-finanziato dall’Agenzia dei rifiuti della Catalogna.

Il 23 gennaio, le due società e i clusters si sono riuniti nella sede di LIASA, presso la Selva del Camp, per finalizzare il piano di lavoro del progetto, che durerà un anno. Siamo soddisfatti delle sinergie tra i cluster che favoriscono il riutilizzo dei rifiuti, il riciclaggio dei materiali e l’ecologia industriale.

Le principali attività che verranno svolte sono:

SELEZIONE: Separazione, selezione dei rifiuti (filato di polipropilene).
TRASFORMAZIONE: I rifiuti vengono convertiti in risorse.
FABBRICAZIONE: Iniezione di nuovi elementi in plastica con i rifiuti trasformati.
MARKETING: Introduzione sul mercato del nuovo prodotto.
DIFFUSIONE: Diffusione dei risultati.

Questo progetto sorge come risultato di un precedente progetto, PACTEX, guidato dagli stessi cluster e anch’esso cofinanziato dall’Agenzia dei rifiuti della Catalogna. Tale progetto mirava a stabilire sinergie tra le società di entrambi i cluster e a promuovere tra loro l’uso efficiente delle risorse materiali, attraverso la riduzione fin dall’inizio dei rifiuti industriali, il riutilizzo dei prodotti, il miglioramento del riciclaggio e la valorizzazione dei rifiuti.